International Fashion Business

Become a data-driven decision-maker
In partnership con WGSN

Scopri di più

Il corso di International Fashion Business propone un programma unico nel suo genere il cui obiettivo è creare un professionista di spicco nel mondo del fashion business globale. Questa figura-chiave rivestirà un ruolo fondamentale nell’ottimizzare mercati pre-esistenti e nell’individuarne di nuovi, oltre a saper prendere decisioni potenzialmente in grado di influenzare e massimizzare le vendite. Con un focus su processi avanzati di analisi e gestione dati, necessari per decodificare il futuro, la formazione seguirà un approccio dedicato a principi imprenditoriali, statistici, amministrativi, legali e inerenti alla lettura dei dati.

Il Master in International Fashion Business si suddivide in tre macro-aree tematiche. Per prima, Fashion Analysis: fashion trend forecasting, analisi statistica, metodi quantitativi per l’impresa, design thinking. In secondo luogo, Report and Data Production: marketing digitale, omnichannel, analisi dei dati, planning strategico. Infine, Business Application: import/export, sviluppo commerciale estero, fashion operations, distribuzione online e offline.

Il corso di International Fashion Business è tenuto da docenti e relatori internazionali altamente qualificati la cui esperienza sul campo assicura una conoscenza approfondita e concreta dell’industria. Il piano di studi include viaggi studio presso le più importanti aziende del settore, la partecipazione ad una fiera internazionale e opportunità di stage formativi di livello. Gli studenti avranno inoltre la possibilità di visitare la sede centrale di WGSN a Londra o assistere ad un Fashion Show londinese. Il corso terminerà con l’applicazione e il completamento di tre progetti per ogni macro-area didattica.

Le lezioni si svolgono da Gennaio a Settembre per un totale di 700 ore di formazione, valido per 80 crediti complessivi. Inoltre, è possibile completare la formazione con uno stage presso un’azienda di moda. Sono richieste la frequenza e una buona conoscenza dell’inglese. I candidati saranno selezionati tramite il processo di ammissione che consiste in un questionario di orientamento e un colloquio con i leading teacher del corso.

Piano di studi

Le tre aree, Fashion Analysis, Report and Data Production e Business Application, prendono forma in un piano di studi composto da otto moduli di specializzazione:

Fashion Business Trends
Fashion system; player e calendari principali; marchi e tendenze contemporanei; problematiche di business mondiale; statistiche e data mining; business intelligence; analisi di ipotesi scenario.

Craft to Business
Heritage e innovazione; filiera orizzontale e verticale; business model e strategia di business; imprenditorialità nella nuova economia; project management; start-up management.

Fashion Business Management
Struttura e amministrazione aziendale; business planning; principali indicatori di performance; budget e bilancio; etica della moda; relazioni industriali e istituzionali.

Financial Management
Brand-portfolio management; quotazione in borsa; joint venture e cartellizzazione; fusione e acquisizione; attività bancaria e raccolta fondi; verifica e controllo; gestione della crisi.

Fashion Marketing Management
Prodotto, prezzo, luogo, promozione; benchmarking e posizionamento; marketing operativo; distribuzione on-line e off-line; gestione della vendita al dettaglio e all’ingrosso.

Fashion Communications Management
Infografica e mappe mentali; pianificazione strategica, comunicazione aziendale; fashion advertising e pianificazione media; fashion branding; PR, VIP e social networking.

Commercial Development
Fashion merchandising; attrattiva del mercato; creazione e gestione della forza di vendita; import-export; organizzazione sussidiaria e sub-unitaria; account management b2b e b2c.

Fashion Leadership
Affari legali (brevetti, marchi, contratti); Brand extension e concessione di licenze; risorse umane, coaching e team management; public speaking, negoziazione e persuasione.

Competenze professionali

Dotato di un carattere determinato e intraprendente, il diplomato in International Fashion Business può avviare una carriera imprenditoriale, diventare cacciatore di trend “sul campo”, project manager, o consulente in pianificazione strategica, oppure aspirare ad una posizione di dirigente nel campo della moda. Queste figure sapranno riunire creatività e imprenditorialità, consci del fatto che saper presentare e calcolare dati può aprire nuovi orizzonti di crescita, anche in un ambiente prevalentemente artistico come quello della moda.