Fashion Design

Research, Creation and Authorship

Scopri di più

Un vasto programma su arte e design che insegna a coltivare ed esprimere la propria creatività, oltre che a sviluppare un tratto distintivo nello stile. Diventare Fashion Designer significa fare ricerca, analizzare, sperimentare, scoprire e creare, con una solida formazione in tecniche quali pattern design, maglieria, stampa, disegno e drappeggio e, infine, essere pronti a ricoprire il ruolo di un vero autore sulla scena internazionale.

Il corso Undergraduate in Fashion Design è 60% design, 20% visione, 10% comunicazione e 10% business. Gli studenti sperimentano una visibile crescita verticale: dai fondamenti di ogni disciplina nel primo anno, alla capacità di creare una vera e propria collezione durante il terzo, fino al livello master del quarto anno, quando gli studenti scelgono una specializzazione e realizzano, insieme al portfolio, la collezione dei propri sogni, da presentare su una vera passerella alla presenza di una giuria e della stampa internazionale.

Tutti i corsi sono tenuti da docenti provenienti dal settore nel nuovo open space del Design Lab. Gli studenti ricevono un welcome kit con gli strumenti e i materiali per iniziare e hanno accesso alle guest lecture degli esperti, alla vastissima biblioteca, ai laboratori informatici e alle macchine di produzione. Durante tutti i quattro anni di corso sono previste visite ad aziende, sfilate e fiere di settore in Italia e in Europa, oltre ad un intenso programma di revisioni, laboratori e applied project in collaborazione con aziende del settore.

I candidati, con diploma di scuola secondaria superiore o equivalente, saranno selezionati al termine del processo di ammissione. È richiesta la conoscenza della lingua inglese. Le lezioni si svolgono da ottobre a giugno, per un totale di 600 ore. Il corso si conclude con uno stage presso un’azienda o un’agenzia di comunicazione al termine dell’ultimo anno. Ogni anno accademico è pari a 60 crediti.

Piano di studi

Primo anno
Contemporary Fashion; Drawing I; Graphic Design I; Fashion Illustration; Fashion Design I; Knit Design I; Textile Design & Technology; Pattern Making I; Prototyping I (Cucito a mano e a macchina).

Secondo anno
Fashion Iconography; Drawing II; Graphic Design II; Fashion Design II; Knit Design II; Textile Design & Technology II; Pattern Making II; Draping I; Prototyping II (Tecniche sartoriali e Menswear).

Terzo anno
Fashion Design III; Pattern Making III; Graphic Design III (3D Printing); Prototyping III (Tessuti, Maglieria e Pelle); Print & Embroidery Techniques I; Presentation Techniques I; Industry Project; Industry Portfolio.

Quarto anno
Pattern Making IV; Prototyping IV; Print & Embroidery Techniques II; Collection Development; Design Management; Fashion Styling & Communication; Costume Design; Personal Collection and Portfolio.

Learning outcomes

Al termine del corso gli studenti saranno in grado di:

  • Sviluppare una metodologia di ricerca, ideare e produrre contenuti che rappresentino il proprio design creativo.
  • Realizzare tutti i materiali necessari attraverso lo sviluppo 2D e 3D, integrando vocabolario della moda, tessuti, materiali, colore, texture e modelli.
  • Sviluppare uno stile di design indipendente.
  • Costruire il lineup di una collezione per la potenziale presentazione in uno show.
  • Creare un portfolio professionale.

Competenze professionali

In base alle attitudini personali e alle competenze acquisite da ciascuno studente, il corso rende qualificati per diventare Fashion Designer specializzati per genere (ad es. abbigliamento donna o uomo), materiale utilizzato (ad es. tessuti, maglia, pelle) o categoria (ad.es. abiti da sera, streetwear, intimo…), nonché come Costume Designer o Fashion Consultant free lance nel campo della ricerca e dello sviluppo del design.

Supernature – Polimoda Fashion Show 2019

Location