Fashion Art Direction

The Creative Job

Scopri di più

Un programma di comunicazione d’eccellenza per tradurre un concept in ogni possibile linguaggio visivo. Dall’architettura di un’immagine pubblicitaria a un’intera pubblicazione editoriale, dall’emozione che può essere creata attorno ad un singolo oggetto alla progettazione di un intero spazio espositivo, l’Art Director coordina progetti e team di creativi, interpretando lo spirito del tempo e andando oltre le convenzioni estetiche.

Fashion Art Direction è 40% Comunicazione, 30% Design, 20% Visione e 10% Business. La progressione degli studenti si sviluppa in senso verticale: dai fondamenti di ogni disciplina nel primo anno, alle abilità più pratiche durante il terzo, fino al livello master del quarto anno, quando vengono sviluppate anche le competenze relazionali e il senso della leadership. Il progresso orizzontale è garantito dai due progetti da presentare ogni anno, validi per l’inserimento nel portfolio personale.

Tutti i corsi sono tenuti da docenti provenienti dal settore, con materiali originali basati su esperienze pratiche reali. Inoltre, gli studenti di Fashion Art Direction avranno accesso a guest lecture mensili di esperti e visionari del settore, all’immensa biblioteca e al Computer Lab. Sono inoltre previste visite a redazioni, agenzie, sfilate, fiere, e mostre.

I candidati, con diploma di scuola secondaria superiore o equivalente, saranno selezionati tramite il processo di ammissione che consiste in un questionario di orientamento e un colloquio con i leading teacher del corso. È richiesta la conoscenza della lingua inglese. Le lezioni si svolgono da ottobre a giugno, per un totale di 600 ore. Il corso si conclude con uno stage presso un’azienda o un’agenzia di comunicazione al termine dell’ultimo anno. Ogni anno accademico è pari a 60 crediti.

Piano di studi

Primo anno
Aesthetics; Sociology of the Imaginary; Contemporary Fashion; Fashion Drawing; Fashion Photography; Graphic Design; Costume & Iconography; Fashion Marketing; Fashion Communications.

Secondo anno
Trend Forecasting; Colour Science & Materials; Fashion Illustration; Fashion Strategy & Development; Typography; Web Content Management; Video Making, Brand Storytelling, Cinema & Fashion.

Terzo anno
Fashion Styling; Fashion Advertising; Photo-Shooting; Copywriting & Planning; Fashion Magazine Content; Event Management; Visual Merchandising; Packaging; Sound Design.

Quarto anno
Brand Architecture; Brand Management; Design Management, Fashion Futures; Art & Fashion Curation; Fashion Blogging & PR; Fashion Leadership; Project Management; Fashion Portfolio.

Learning outcomes

Al termine del corso gli studenti saranno in grado di:

  • Creare comunicazioni visive e dinamiche per un fashion brand sfruttando pratiche multidisciplinari.
  • Sviluppare un gusto e uno stile personale percependo lo spirito del tempo, andando oltre le convenzioni estetiche.
  • Conoscere la teoria alla base della comunicazione visiva, dell’arte, del linguaggio, dell’architettura, della sociologia, dell’antropologia, della semiotica e della pubblicità.
  • Sviluppare formati originali e risultati creativi che possano garantire un’esperienza coinvolgente a diversi segmenti di pubblico.
  • Valutare criticamente soluzioni creative in termini di adeguatezza al brief originale, al messaggio pubblicitario, all’ambiente, al contesto etico e al target di riferimento.

Competenze professionali

In base alle attitudini personali e alle competenze acquisite, il corso rende qualificati per posizioni presso agenzie creative, musei, riviste, brand e design studio in qualità di Art Director, Graphic Designer, Illustratore, Fashion Developer, Fotografo, Stylist, Trend Forecaster, Editor, Curatore, Visual Merchandiser, Strategic Planner, Blogger, Communication Manager e Brand Manager.