Master Fashion Trend Forecasting, ph. Ruggero Lupo Mangoni
Polimoda Fashion Trend Forescasting

La Moda Avanti

DURATA DEL CORSO

9 Mesi
La frequenza è obbligatoria

PARTENZE LEZIONI Aprile
SCADENZA ISCRIZIONE

Cittadini EU: 10 Marzo
Cittadini NON-EU: 10 Febbraio

ESAME AMMISSIONE Per informazioni e prenotare l'esame di ammissione:
Tel. +39 055 2750670/+39 055 2750645
+39 055 2750628
orientation@polimoda.com
Vedi calendario esami ammissione (PDF)
QUOTA DI ISCRIZIONE

Importo totale € 18.000
Quota di iscrizione al corso € 1.700
Quota di iscrizione all’esame € 300
Pratiche per il Visto (se richiesto) € 200

LINGUA Inglese
DIPARTIMENTO Research & Trend Vision
Note Alla fine del corso, agli studenti che si siano messi in evidenza per andamento didattico ed attitudini, potrà essere offerta loro l’opportunità di un colloquio presso un’azienda del settore per valutare una eventuale esperienza sul campo, in accordo con le normative vigenti.
Polimoda offre inoltre un nuovo servizio attraverso il portale www.polimodatalent.com, una piattaforma che collega studenti polimoda, aziende e head hunters.

Siamo i nuovi nomadi. Andiamo e veniamo da qualsiasi luogo, sempre esposti ad arte, letteratura, musica, cinema, architettura, arredamento, mostre, negozi, cibo, moda, fotografia - in altri termini, alla cultura e al comportamento umano... ovunque.

Questo nuovo nomadismo ha creato un mondo dove possiamo condurre le nostre vite professionali e personali indipendentemente dal luogo dove fisicamente ci troviamo. Il modo in cui ci vestiamo, che cosa, dove e come mangiamo... come rispondiamo a ciò che vediamo nella nostra vita di tutti giorni... ogni aspetto della vita è influenzato da tendenze socioculturali, in qualsiasi ambito, e il Trend Forecasting, cioè la previsione delle tendenze future, anticipa la direzione verso cui si sta muovendo la società.

Non solo le aziende ritengono importanti le informazioni sulle tendenze, ma ne hanno assoluto bisogno per rimanere al vertice della moda, un ambito veramente competitivo dove i gusti dei consumatori sono sempre più sofisticati e consapevoli. Il trend forecaster è un professionista che cattura, elabora e traduce queste informazioni vitali per le aziende, per i mezzi di comunicazione o per le agenzie pubblicitarie.

Questo master è perfetto per chi s’interessa a qualsiasi cosa ci circondi, soprattutto a cultura e moda, e intende ricoprire un ruolo strategico, fondamentale in ogni azienda.

Guarda le installazioni finali del Master in Fashion Trend Forecasting

«Il trend forecaster è la professione del futuro»: è quanto emerge dall'intervista a Linda Loppa di MODA 24 - Il Sole 24 Ore

(di Silvia Pieraccini) «A un giovane attratto dal mondo della moda suggerirei di fare un bel corso di marketing e comunicazione, che a 19 anni apre il cervello, dà una visione completa del mondo della moda e dà anche la possibilità di trovare un lavoro». Linda Loppa è la direttrice del Polimoda di Firenze, una delle più prestigiose scuole di moda, prima in Italia e sesta nel mondo (sul podio ci sono le newyorkesi Fit e Parsons e la londinese Central Saint Martins), secondo una ricerca appena pubblicata su fashion-schools.org, che Loppa sventola con orgoglio nel suo ufficio minimal affacciato sull'Arno.

Sessantatré anni, belga di Anversa, diplomata in fashion alla Royal academy of Fine Arts della sua città, è arrivata a Firenze nel 2007 chiamata dal presidente di Polimoda Ferruccio Ferragamo, con il quale ha formato un tandem che ha reso ancora più internazionale la scuola fiorentina di fashion design e marketing: metà dei 1.050 studenti è straniera, tra cui 105 cinesi e 36 indiani.

continua a leggere

Flash is required!
Interview with Lidewij Edelkoort by Federico Poletti

Il corso in Fashion Trend Forecasting si incentra su tre attività principali che si sviluppano in successione. Ciascuna di esse culmina nella creazione di un book e altre performance, valide come portfolio personale.

INTUIZIONE. Catturare i primi segnali di una tendenza esplorando vari ambiti che possono influenzarsi reciprocamente (ad esempio tecnologia, arte, musica...), osservando il comportamento umano, le radici antropologiche, la società attuale, i movimenti culturali e subculturali, sviluppando una visione personale e arrivando infine a un'intuizione, a un concetto fondante, a un punto di svolta che può essere preso come direzione futura. Risultato: un book, un oggetto fatto a mano, e una presentazione.

RICERCA. Per essere considerata una direzione credibile, la prima intuizione deve essere supportata dalla ricerca. Le fonti primarie (es. viaggi, fiere, interviste, dati di produzione...) si collegano alle fonti secondarie (es. sfruttando il ricco materiale disponibile nella biblioteca di Polimoda). Contemporaneamente occorre imparare tutto sulla moda (es. nomi, strutture, teorie, ma soprattutto colori e tessuti). A questo punto si può scrivere un report dove si presenta uno o più scenari futuri. Risultato: un book, un video show, e una presentazione.

APPLICAZIONE. Idea e report diventano qui una proposta reale per aziende, mezzi di comunicazione e agenzie pubblicitarie. Decideranno poi loro se limitarsi a seguire un report o prendere il trend come direzione inserendolo in un modello di business e cercando di porsi alla guida del mercato e della società attraverso di esso. Ciò potrebbe includere anche suggerimenti su silhouette, materiali, palette di colori, mood board e copywriting. In ogni caso l’applicazione risponde sempre alla domanda: "E ora che cosa dovremmo fare?". Risultato: un book, un’installazione, e una presentazione.

Sarà chiesto inoltre a tutti di partecipare alla creazione in team di un trend magazine e di sperimentare come funzionano nella realtà le attività editoriali.

Il programma include un viaggio di studio a Londra o Parigi, la presenza a una sfilata nella Settimana della Moda di Milano, la presenza a Pitti Uomo e Pitti Filati. Altre famose fiere internazionali, come Lineapelle e Salone del Mobile, sono a poche ore di treno da Firenze, come pure Venezia. Centri di progettazione e produzione si trovano nell’area fiorentina.

Fashion Trend Forecasting ha una partnership con Trend Union di Lidewij Edelkoort ed è sotto la diretta supervisione di Linda Loppa. La moda avanti.

Terza edizione della rivista del Master Polimoda

Fashion Futures: analisi delle tendenze, comportamento dei consumatori, tendenze sociali, tendenze del design, tendenze dei negozi, i cinque sensi, tendenze del millennio.
Fashion Trend Lab: ricerca primaria e secondaria, organizzazione dei materiali, applicazione delle tendenze, comunicazione visiva, tendenze di styling, presentazione.
Trend Methodology: tecniche di previsione, teoria e pratica.
Sociology of  Imaginary: antropologia contemporanea, psicologia, cultura e subculture, semiotica, concettualizzazione, immagine e parola, visione e intuizione.
Contemporary Fashion: storia della moda, industria della moda e suoi attori principali, marchi, stilisti, prodotti, collezioni e sfilate.
Fashion 2.0: internet, blog e social network, organizzazione di un team creativo, mappatura mentale di un progetto, creazione di video e suono.
Business of Fashion: filosofia della moda contemporanea, dall’idea ai modelli di business, identità di marca, elementi di direzione artistica.
Textile Science: filati e tessuti, ricerca dei materiali innovativi.
Colour Theory: teoria di base, uso dei colori, riferimenti e interazioni.
Fashion Photography: arte, estetica, fotologia e fotografia, riviste underground.
Photoshopping: Photoshop, InDesign, graphic design, layout del book.
Fashion Writing: teoria della moda, tecniche di scrittura, composizione del magazine.
Copywriting: agenzia creativa, scrittura creativa, tecniche pubblicitarie.
Fashion Spaces: spazio e performance, installazione ed evento.

Trend Forecaster
Trend Analyser
Trend Writer (and/or Editor)
Trend Designer
Colour and Material Specialist
Futurologist
Consumer Behaviourist
Creative Strategist
Art Director

Flash is required!
Interview with Aki Choklat, Course Coordinator

DESTINATARI

Il corso è aperto ai candidati in possesso di un valido titolo accademico (laurea o equipollente). Saranno presi in considerazione anche candidati privi di titolo accademico ma in possesso di una significativa esperienza nel settore della moda o del lusso.

 

AMMISSIONE

È richiesta la conoscenza della lingua inglese (scritta e parlata).
I candidati saranno scelti sulla base del loro CV e lettera motivazionale. Dopo una prima selezione, il Direttore del Dipartimento o il Coordinatore del Corso fisserà un colloquio personalizzato.

POLIMODATALENT: conoscili tutti
Polimoda Executive Courses

Polimoda propone una nuova offerta di Corsi Executive dedicati al settore moda. Proposte formative di specializzazione e di aggiornamento per manager, dirigenti e professionisti del fashion system, ma anche per giovani che decidono approfondire particolari competenze.

Vai al catalogo dei Corsi Executive

Polimoda Guest Lecture

A Villa Favard, un ciclo di incontri con personalità ed esperti, per una testimonianza diretta dal Fashion System.
Vai alla pagina

TRA MODA, ARTE E INCONTRI INTERNAZIONALI

Hai già pensato a cosa fare la prossima estate? Se stai completando gli studi e pensi di essere fatto per il mondo della Moda, perché non unire l’utile al dilettevole scegliendo uno dei Summer Courses Polimoda?

POLIMODA/MAG - Scopri il nuovo Magazine Polimoda - www.polimodamag.com

Follow Polimoda on Facebook Follow Polimoda on Twitter Follow Polimoda on Youtube Follow Polimoda on Flickr Follow Polimoda on LinkedInwidth= Follow Polimoda on SlideShare Follow Polimoda on Pinterest Follow Polimoda on Vimeo