Styling by Polimoda Students / Frame from video by Ruggero Lupo Mengoni

Gestione della creatività e gestione creativa di un marchio di lusso della moda

DURATA DEL CORSO

9 Mesi
La frequenza è obbligatoria

PARTENZE LEZIONI

Aprile
Ottobre

SCADENZA ISCRIZIONE Cittadini EU: 10 marzo; 10 Settembre
Cittadini NON-EU: 10 Febbraio; 15 Luglio
ESAME AMMISSIONE Per informazioni e prenotare l'esame di ammissione:
Tel. +39 055 2750687/+39 055 2750671
+39 055 2750628
orientation@polimoda.com
Vedi calendario esami ammissione (PDF)
QUOTA DI ISCRIZIONE Importo totale € 17.000
Quota di iscrizione al corso € 1.700
Quota di iscrizione all’esame € 300
Pratiche per il Visto (se richiesto) € 200
LINGUA Inglese
DIPARTIMENTO Business & Management
Note Alla fine del corso, agli studenti che si siano messi in evidenza per andamento didattico ed attitudini, potrà essere offerta loro l’opportunità di un colloquio presso un’azienda del settore per valutare una eventuale esperienza sul campo, in accordo con le normative vigenti.
Polimoda offre inoltre un nuovo servizio attraverso il portale www.polimodatalent.com, una piattaforma che collega studenti polimoda, aziende e head hunters.

Tom Ford, creatore del proprio marchio dopo il divorzio da Gucci, ha mostrato la sua identità dirigendo il film A single man, mentre l’attore-regista John Malkovich sta iniziando una nuova carriera come stilista di moda. I clienti di Diesel sono una tribù di fan. L'iPad è stato presentato da Steve Jobs come un totem, come nuove Tavole della Legge. Lanvin e Margiela disegnano capsule collections per H&M.

Mentre Formichetti e Lady Gaga hanno rivitalizzato Mugler utilizzando un modello dal corpo interamente tatuato scelto su Facebook, lo stilista emergente Iris Van Herpen ha creato cranio-sculture. A Las Vegas Chanel vende attraverso distributori automatici. La moda uomo è la nuova moda donna. L'avanguardia è la nuova tradizione. Raf Simons è da Dior, ed è stato fatto il nome di John Galliano come possibile direttore creativo di Zara.

La figura in grado di gestire tutte queste sfide diverse è il brand manager, uno specialista nel configurare, preservare, rinnovare, comunicare e commercializzare un marchio di lusso della moda nella sua specificità.

Styling by Polimoda Students / Frame from video by Ruggero Lupo Mengoni

Il brand manager è visionario e concreto insieme, perché gestisce le potenzialità creative di un'etichetta e insieme la sua eredità. Leader ma abile nel relazionarsi, lavora su valori tangibili e intangibili, è competitivo ma va al di là della competizione attraverso l'innovazione. Lavora sia dentro che fuori gli schemi, perché è coinvolto dalla produzione alla comunicazione.

Questo corso, esteso e intensivo, si articola in tre unità interconnesse:

Vision: basata su arte e tendenze. Identità di brand, buyology, love marking, innovazione e tradizione, sintonizzazione tra essere umano, società ed industria.

Management: il business della moda. Strategia e concretezza, marketing e merchandising, dettaglio e amministrazione, leggi e logistica.

Communication: il brand verso l'esterno. Materiali, eventi, pubblicità, sadvertising e subvertising, scrittura, mondo digitale e realizzazione video.

Il programma include uscite didattiche e conferenze di relatori ospiti, un progetto a medio termine basato sull'avviamento e un progetto finale sulla costruzione del brand.

Styling by Polimoda Students / Frame from video by Ruggero Lupo Mengoni

Una volta ottenuto il diploma, lo studente, in funzione delle proprie capacità personali e dei livelli conseguiti nei diversi moduli didattici, può puntare ad una carriera in grado potenzialmente di condurlo ad una posizione di primo livello all’interno di un’azienda della moda e del lusso, come  Brand Manager, Marketing Manager e Communication Manager, o Licence Manager, Line Manager e Product Manager.

Un secondo sbocco professionale è rappresentato dalle agenzie di marketing e comunicazione. Grazie al taglio particolare del master, mirante a costruire un profilo professionale flessibile ed autonomo, un terzo sbocco naturale è rappresentato dall’attività autonoma come imprenditore, consulente globale, manager temporaneo per uno start-up o per la rivitalizzazione di un brand. 

Vision

Art Directing
- Esprit du temps, modello di business tridimensionale, schemi di innovazione, branding strategico, identità del marchio, rebranding, portfolio finale del progetto
Fashion Futures
- Tendenze e visioni, futurologia, trend-setting per un marchio di lusso della moda
Contemporary Fashion
- Sistema moda,  prodotti che hanno fatto la storia della moda, stilisti e marchi, evoluzioni contemporanee
Sociology of Imaginary
- Antropologia postmoderna, moda interculturale, immaginario e affermazione
Guest Lectures
– Una volta al mese nell’Aula Magna con personalità di avanguardia ed esperti dell’industria

Management

Fashion Brand Management
- Avvio di una nuova impresa, ampliamento di un brand a nuove categorie,  marketing e operatività a livello internazionale
Collection Management
- Guida del processo creativo, ricerca e ispirazione dietro il prodotto moda, pianificazione assortimento e composizione collezioni
Fashion Operations
- Produzione industriale, catena di fornitura, logistica, distribuzione, gestione relazioni con i clienti
Fashion Business Administration
- Budgeting, metrica finanziaria, fattibilità economica del business, performance vendite al dettaglio
Fashion Trade Marks
- Brevetti, marchi di fabbrica, contratti, licenze, cartellizzazioni
Multikulti
- Seminari sul grado di attrattiva di mercati chiave ed emergenti

Communication


Fashion Communication
- Pianificazione strategica, comunicazione integrata, semiotica e immagine, celebrities, elementi di styling
Communication 2.0
– Leadership di squadra, design thinking [pensiero progettuale strutturato], web e nuovi mezzi di comunicazione, realizzazione audio visivi
Press to Impress
– Principi di estetica, fotologia, stampa convenzionale e alternativa
Photoshopping
– Photoshop e InDesign, strumenti per la rappresentazione visiva di un marchio (per es.  mood board, immagine pubblicitaria, look book)
Event Management
– Storytelling, extra-media, eventi (per es. sfilata, esposizione, installazione)
Fashion Writing
– Scrittura di testi per un marchio di lusso della moda, agenzie di comunicazione, copywriting

DESTINATARI

Il corso è aperto a candidati in possesso di un valido titolo accademico (laurea o equivalente). Verranno presi in considerazione anche candidati privi di titolo accademico, ma in possesso di una significativa esperienza nel settore della moda o del lusso.
È richiesta la conoscenza della lingua inglese (scritta e parlata).

AMMISSIONE

I candidati verranno scelti sulla base di un esame scritto e di un colloquio con il Capo Dipartimento.

POLIMODATALENT: conoscili tutti
Polimoda Executive Courses

Polimoda propone una nuova offerta di Corsi Executive dedicati al settore moda. Proposte formative di specializzazione e di aggiornamento per manager, dirigenti e professionisti del fashion system, ma anche per giovani che decidono approfondire particolari competenze.

Vai al catalogo dei Corsi Executive

Polimoda Guest Lecture

A Villa Favard, un ciclo di incontri con personalità ed esperti, per una testimonianza diretta dal Fashion System.
Vai alla pagina

TRA MODA, ARTE E INCONTRI INTERNAZIONALI

Hai già pensato a cosa fare la prossima estate? Se stai completando gli studi e pensi di essere fatto per il mondo della Moda, perché non unire l’utile al dilettevole scegliendo uno dei Summer Courses Polimoda?

POLIMODA/MAG - Scopri il nuovo Magazine Polimoda - www.polimodamag.com

Follow Polimoda on Facebook Follow Polimoda on Twitter Follow Polimoda on Youtube Follow Polimoda on Flickr Follow Polimoda on LinkedInwidth= Follow Polimoda on SlideShare Follow Polimoda on Pinterest Follow Polimoda on Vimeo