Accessorized

Corso finanziato per la figura di Tecnico delle attività di ottimizzazione dei processi di produzione

Scopri di più

Il Corso

Organizzato da Polimoda (accreditamento regionale n. FI0061) in linea con l’Avviso Pubblico per la formazione mirata all’inserimento lavorativo (Misura 2A Garanzia Giovani) e finanziato dalla Regione Toscana con Decreto Dirigenziale n. 1370/2016, questo progetto formativo è finalizzato all’acquisizione di conoscenze e competenze necessarie per svolgere la funzione di Tecnico delle attività di ottimizzazione dei processi di produzione (305) che prevede, oltre alle competenze tecnico professionali proprie della Figura professionale in uscita, anche tutte quelle conoscenze in ambito di alfabetizzazione digitale e informatica, conoscenza delle lingue straniere, competenze che riguardano la comunicazione interpersonale, il team work e la sicurezza sui luoghi di lavoro. Il percorso prevede l’erogazione di attività formative in aula, attività pratiche in laboratorio e uno stage realizzato in collaborazione con aziende leader del settore, il tutto al fine di fornire la più completa professionalità per tutti coloro che vogliono inserirsi e lavorare nel settore della progettazione di accessori metallici per la moda.

Il corso, destinato a n.15 partecipanti, è totalmente gratuito.

logos-FSE-horizontal

Piano di Studi

UF1 Salute e sicurezza
UF2 Relazione e gestione aziendale
UF3 Informatica di base
UF4 Fondamenti di economia e contrattualistica
UF5 Tendenze e mercato di riferimento
UF6 Design industriale
UF7 Ingegnerizzazione del prodotto
UF8 Industrializzazione del prodotto
UF9 Qualità e controllo del prodotto

I candidati ammessi al corso saranno inoltre tenuti a partecipare a incontri, sia individuali che collettivi, di orientamento e accompagnamento in ingresso, in itinere e al termine del percorso.

Non è prevista alcuna indennità di frequenza per gli allievi o di rimborso di vitto, viaggio o alloggio.

Requisiti di Accesso

I destinatari sono giovani residenti in Italia in un’età compresa tra i 18 anni e i 29 anni, in possesso del diploma di istruzione delle scuole medie superiori ed aver aderito a Garanzia Giovani. Non devono essere in possesso di alcun contratto di lavoro ne frequentare alcun corso di studi o di formazione, secondari o universitari.

Crediti in Ingresso

Il progetto prevede la possibilità di riconoscere eventuali crediti formativi previa analisi del Curriculum Vitae, valutando nello specifico i ciriteri di ammissibilità, esperienze pregresse ed eventuali crediti da riconoscere in Ingresso. Successivamente è prevista una prova scritta a risposta multipla, una prova tecnico pratica e un colloquio motivazionale.

Selezione Partecipanti

Qualora il numero delle domande d’iscrizione fosse superiore al numero dei posti disponibili, i destinatari dell’intervento saranno selezionati attraverso:

1) Una prima fase che prevede

  • Prova scritta (max 70/100)
  • Analisi del Curriculum Vitae (max 30/100)
    in base ai seguenti criteri: coerenza del percorso formativo con le esperienze pregresse e le attività previste dal Patto integrato sottoscritto nell’ambito di Garanzia Giovani (max 15 punti)
  • Titolo di studio (max 15 punti)
    coerenza dei titoli di studio con il percorso formativo

2) Una seconda fase che prevede

  • Prova tecnico pratica
    che dimostri l’abilità dei candidati nel disegno a mano libero
  • Colloquio motivazionale

Esame e Attestato Finale

Al termine del percorso di 600 ore, sarà rilasciato ai partecipanti un attestato di qualifica previo svolgimento di un esame finale che attesti le conoscenze e le competenze acquisite. Specificatamente, i partecipanti al Progetto dovranno sostenere una prova scritta a risposta multipla, una prova tecnico pratica e un colloquio individuale.

La frequenza del corso è obbligatoria.

Al termine del percorso formativo, i partecipanti che avranno frequentato almeno il 70% delle ore complessivamente svolte all’interno del percorso formativo, e, all’interno di tale percentuale, almeno il 50% delle ore di attività di stage saranno ammessi all’esame finale per il rilascio dell’Attestato di Qualifica IV Livello EQF di Tecnico delle attività di ottimizzazione dei processi di produzione, così come previsto dalla DGR 532/2099 e s.m.i.

In caso di non completamento del percorso è previsto il rilascio della dichiarazione degli apprendimenti e di un attestato di frequenza.