Fashion Law

Spring edition
Mentorship di Claudia Del Re

Scopri di più

Questo corso insegna ad amministrare un business della moda e a gestirne gli aspetti legali, il che significa far crescere i numeri e supportare la creatività in conformità con le normative vigenti sia nazionali sia internazionali. Il corso fornisce gli strumenti per gestire, tutelare e valorizzare le creazioni e le idee di business nel campo della moda, traducendo la loro applicazione nelle forme più corrette ed efficaci per il mercato della moda.

Il piano di studio comprende: lettura, analisi e creazione di scenari di business, marketing per la moda dal comportamento del cliente, dall’attrattività di mercato fino all’analisi della concorrenza, casi di business intelligence, start-up, project management, gestione di bilanci, aspetti finanziari, change management e aspetti giuridici internazionali per la creazione, gestione e valorizzazione delle idee imprenditoriali, fino a team building, coaching, trattative e persuasione.

Il corso comprende anche: una visita al Gucci Garden o al Museo Ferragamo, una guest lecture di un esperto internazionale del settore moda, un progetto personale, un colloquio individuale con un senior teacher del corso per capire il proprio potenziale ed eventuali opportunità di proseguimento degli studi.

La partecipazione a questo corso è un’ottima occasione per prepararsi a un percorso formativo nel campo della moda, possibilmente seguito dal corso graduate di quattro anni in Business of Fashion o dal master di nove mesi in International Fashion Business.

Mentor

Claudia Del Re
Avvocato e docente universitario
Con un Dottorato in diritto della proprietà intellettuale e della concorrenza, Claudia Del Re è avvocato e docente presso Polimoda, collaboratrice di ricerca presso l'Università di Firenze e formatore per start-up innovative e spin-off della ricerca. Specializzata nella gestione della proprietà intellettuale e dei contenuti digitali, insegna a studenti e professionisti come proteggere e sviluppare la creatività in compliance con le leggi internazionali e come redigere contratti che tutelino le loro idee.