Business of Fashion

The Undergraduate course at a Master Level

Scopri di più

Un programma-statement in cui le competenze culturali e pratiche sono perfettamente bilanciate per formare il leader della classe creativa. Una figura a tutto tondo capace di creare e di dirigere un’unità di fashion business, sia essa una singola linea di produzione o un’intera azienda, una catena di negozi o un e-commerce, un singolo brand o un intero portfolio, con strumenti di promozione convenzionali e non, dentro e fuori dagli schemi.

Business of Fashion è 40% Business, 30% Comunicazione, 20% Visione e 10% Design. Il progresso è verticale: dai fondamenti di ogni disciplina nel primo anno, alle abilità più pratiche durante il terzo, fino al livello master del quarto anno, quando vengono sviluppate anche le competenze relazionali e il senso della leadership. Il progresso orizzontale è invece garantito da due progetti all’anno, di un livello valido per il portfolio personale.

Tutti i corsi sono tenuti da docenti provenienti dal settore, con materiali originali basati su esperienze pratiche reali. Inoltre, gli studenti di Business of Fashion avranno accesso a guest lecture mensili di esperti e visionari del settore, all’immensa biblioteca e al Computer Lab. Durante tutti e quattro gli anni di corso sono inoltre previste visite ad aziende, sfilate e fiere in Italia e in Europa, nonché applied project in collaborazione con aziende del settore.

I candidati, con diploma di scuola secondaria superiore o equivalente, saranno selezionati tramite il processo di ammissione che consiste in un questionario di orientamento e un colloquio con i leading teacher del corso. È richiesta la conoscenza della lingua inglese. L’anno accademico, della durata di 9 mesi, va da ottobre a giugno, per un totale di 600 ore di insegnamento, pari a 60 crediti formativi per anno. Il corso si conclude con uno stage presso un’azienda o un’agenzia di comunicazione al termine dell’ultimo anno.

Piano di studi

Primo anno
Fashion System; Contemporary Fashion; Sociology of Imaginary; Art & Fashion; Graphic Design; Fashion Marketing; Fashion Operations; Fashion Business Models; Fashion Communication.

Secondo anno
Trend Forecasting, Color & Materials, Craft to Business, Product Management, Start-up Management, Business Administration, Web Marketing & Communication, Press to Impress, Fashion Writing.

Terzo anno
Fashion Merchandising, Fashion Buying, Consumer Behavior, Retail Management, E-Commerce, Event Management, Press Office & PR, Strategic Branding; Industry project book.

Quarto anno
Brand Management, Strategic Planning, Design Management, Art Direction, Account Management, Financial Management, Legal Affairs, Project Management, Fashion Leadership.

Competenze professionali

In base alle attitudini personali e alle competenze acquisite, il corso rende qualificati per posizioni nel fashion management (Product Manager, Merchandiser, Marketing Manager, Buyer, Retail Manager, Brand Manager), nelle agenzie (Strategic Planner, Trend Forecaster, Communication Manager), nella stampa (Editor, Giornalista), o per proporsi come Project Manager o imprenditore freelance nel campo della moda e del lusso.